Cani nucleari perplessi

Qualche giorno fa nella posta elettronica mi sono trovato questa simpatica email di truffa:

Il testo del messaggio è:

Gentile [email protected]
Attenzione! Abbiamo notato dell’attività insolita nella sua carta di credito
Il suo accesso al portale cane titolari e stato temporaneamente bloccato per la sua tutela. 
Si prega di confermare la propria identità attraverso il nostro collegamento sicuro Accedi a collegamento sicuro

Servizio Clienti BANCO BPM
La preghiamo di non rispondere a questa mail.

Già, BPM mi ha bloccato niente di meno che l’accesso al “portale cane titolari“! ?
E adesso come faccio?
Nessun problema!
Basta cliccare il link che punta a… BPM?
Ovvio che no!
Il link per il “collegamento sicuro” è http://uxlqgz3uvffaqay.tecnologiasnucleares.cl/.bpmx796/?email=XXXX 

Meglio non aprirlo, per evitare la contaminazione da… cani radioattivi! ?

Ironia a parte, diffidate sempre dai link contenuti in email apparentemente provenienti da banche e, se proprio volete aprirlo, almeno ricordate sempre di verificare a che sito punta il link.

www.avvocatobaglini.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>